Christine cerca per 90 minuti di scampare una maledizion gitana; inutilmente tra l’altro.

Si capisce intorno al minuto 10 che quella moneta che regala al fidanzato sarà, in qualche maniera la causa della sua morte; vaga reminescenza di un analogo finale (“l’occhio del male”) di Stephen King. Per il resto, un film che si può allegramente evitare di vedere

Annunci