Bellissima Science fiction, che si colloca a metà strada tra Terminator 2 e Terminator 3, con elementi di  Ritorno al futuro, Mc Gyver e Altrimenti ci arrabbiamo.Il concetto è sempre lo stesso, sarah connor scappa da ogni dove, inseguita da chiunque [FBI ed ex-moroso compresi] per salvare il figlio dal robottone di turno, nel vano tentativo di distruggere Skynet per tempo.
Ritorno al futuro perché nel primo episodio, scampati al massacro, i nostri due eroi [e una patatona di terminator che lascia presagire ottime cose per lo sviluppo affettivo-sessuale del nostro eroe]  vanno in avanti nel tempo [nel 2007, per la precisione] cercando di scoprire chi costruirà la Skynet dope che in T2 l’azienda era stata rasa al fuoco.

Mc Gyver perché la pataterminator rivela che i viaggi nel tempo non permettono di portare nulla con sé: né vestiti né armi quindisi scopre che negli anni 60 un robot è arrivat odal futuro ed ha costruito una macchina del tempo ed un fucile al plasma con un cartone del latte, una forcella per capelli ed un elastico, nascondendolo nel caveau di una banca….

Altrimenti ci arrabbiamo perché fa tenerezza vedere questi due terminator che si tirano botte da orbi che neanche Bud Spencer & Terence Hill.

A parte queste facezie, comunque, la trama “in nuce” pare essere valida… mi chiedo solo perchè Sarah Connor continui a usare il fucile contro i robot… non ha ancora capito che sono immuni.. poi si lamenta di non avere manco un dollaro spende tutto in inutili munizioni!!!

Annunci